Cosa NON è ProTetto

La formula ProTetto prevede l’intervento mirato solo sul manto di copertura (coppi o tegole).
In particolare NON eseguiamo:

  • Sostituzione di tutto il manto di copertura (solo le tegole danneggiate);
  • Interposizione di guaine, isolanti od altro che necessiti la rimozione completa dei coppi/tegole;
  • Sostituzione del solaio di copertura, tavelloni o altro….
  • Se il cliente desidera effettuare un lavoro diverso dal nostro ambito dovrà rivolgersi altrove.

Com’è possibile eseguire il lavoro in copertura senza ponteggi?

Le nostre squadre hanno adeguata formazione e le qualifiche necessarie per eseguire i lavori in quota senza utilizzo di ponteggio. Il lavoro viene eseguito in completa sicurezza in quanto vengono installate delle linee vita provvisorie sulle quali agganciarsi e procedere alle lavorazioni in completa sicurezza. Al cliente viene fornito il Piano Operativo di Sicurezza.

Il lavoro è garantito ?

La formula ProTetto comprende una garanzia di base di un anno.

La garanzia comprende tutti gli eventuali interventi che si dovessero rendere necessari successivi al primo, con un PRONTO INTERVENTO entro le  48 ore.

Senza alcun costo da parte del cliente !

La garanzia non copre eventi di calamità naturali quali: grandine, terremoti, trombe d’aria ecc…

Cosa significa garanzia a vita ?

La garanzia di base è di un anno.

Con la formula ProTetto Garanzia a Vita è possibile estendere la garanzia con un contributo annuale.

Continuando a versare il contributo annualmente è possibile mantenere il proprio tetto efficiente ed in garanzia per sempre !

Sarà nostra cura eseguire eventuali controlli periodici e tutti gli interventi di manutenzione necessari per mantenere in efficienza la copertura. Senza nessun ulteriore costo da parte del cliente.

Come si può recedere dal contratto di garanzia ?

Se il cliente desidera interrompere la garanzia è sufficiente che ce lo comunichi (con qualsiasi mezzo a sua scelta: telefono, fax, mail…); interrompendo di fatto il pagamento del canone.

Questo comporterà automaticamente l’interruzione della garanzia ProTetto che non potrà essere in nessun modo ripresa o rinnovata.

In quanto tempo si svolge il lavoro?

Il lavoro viene svolto da una squadra di 2-4 operai e di solito viene completato in giornata (per tetti fino a 200 mq) o nell’arco di pochi giorni, in modo tale da lasciare “scoperto” il tetto il meno possibile, nell’interesse del cliente.

Oltre al lavoro visibile (quello delle squadre) vi é “dietro” tutto un insieme di lavori e servizi di organizzazione, stesura dei Piani Operativi di Sicurezza, di formazione del personale, tale da garantire al cliente la massima professionalità, il rispetto di tutte le normative di sicurezza e quanto altro necessario per dare il servizio a regola d’arte e completo in tutti gli aspetti.

É possibile interporre una guaina impermeabilizzante sotto il manto di copertura?

La formula ProTetto non prevede l’interposizione di una guaina impermeabile sotto coppo/tegola.

Riteniamo che il tetto debba avere un manto di copertura posato a regola d’arte responsabile della perfetta tenuta all’acqua.

Interporre uno strato bituminoso comprometterebbe la naturale traspirabilità del tetto esistente e, se il manto in coppi/tegole è posato a regola d’arte, risulta del tutto inutile.

Nell’ottica di un intervento volto alla massima economicità senza compromessi sulla qualità, sicurezza e perfetta regola d’arte, abbiamo escluso dal nostro ambito la posa in opera di guaine bituminose.

Se volessi isolare il mio tetto é possibile interporre uno strato isolante sotto il manto di copertura?

L’intervento ProTetto non prevede l’interposizione di strati isolanti sotto coppo/tegola.

Nell’ottica di un intervento volto alla massima economicità senza compromessi sulla qualità, sicurezza e perfetta regola d’arte, abbiamo escluso dal nostro ambito la posa in opera di strati isolanti.

In alcune situazioni è possibile intervenire con isolamento del sottotetto non abitabile con insufflaggio di cellulosa a fiocchi. In questo caso ci si riserverà di formulare un’offerta separata.

Occorrono autorizzazioni edilizie?

No. L’intervento si colloca come Ordinaria Manutenzione (lettera “a” dell’articolo 3 del Dpr 380/2001) e non necessita di alcuna autorizzazione edilizia.

Detrazioni fiscali: quando l’intervento si può detrarre?

Dipende dai casi.

L’intervento si colloca come Ordinaria Manutenzione (lettera “a” dell’articolo 3 del Dpr 380/2001).

Gli interventi di manutenzione ordinaria sono ammessi all’agevolazione solo se riguardano parti comuni di edifici residenziali.

Quindi è possibile usufruire della detrazione fiscale per manutenzione ordinaria solo se il tetto è in comune con altre unità edilizie.

Nei casi in cui il tetto è di pertinenza ad una singola unità, è possibile accedere alla detrazione fiscale solo se sull’immobile è attiva una pratica edilizia di cui alle lettere b), c) e d) dell’articolo 3 del Dpr 380/2001.

©2022 ProTetto - Telefono: 800 99 13 64 - P.IVA 04078520238  Privacy Policy - Cookie Policy

Apri WhatsApp
Ti serve aiuto?
Ciao, sono Gianluca di ProTetto.
Come posso aiutarti?

----

Vuoi sapere dove siamo presenti?

✅ Lombardia
✅ Emilia Romagna
✅ Veneto
✅ Piemonte
✅ Toscana
Powered by

Log in with your credentials

Forgot your details?